La struttura wordpressCon mio grande dispiacere è quasi un anno che non aggiorno il blog… La mia assenza, è dovuta al fatto che ho messo anima e corpo, nello sviluppo di una nuova soluzione per realizzare siti web, basata su WordPress.

Ho studiare tanto, partendo dal codice, passando per le sue estensioni, le sue grafiche, e le sue interfacce. Mi sono trovato anche a dover sviluppare dei plugin e modificare dei temi.

Ho voglia di condividere tutto quello che ho imparato su questo CMS, qui sul blog, come ho fatto per Joomla, più avanti tornerò a parlarne.

Premetto fin da subito che non voglio mettermi a fare un paragone su qual’è il cms migliore, tra Joomla e WordPress. Ognuno ha pregi e difetti. Internet è pieno di queste discussioni, non intendo inziarne l’ennesima su questo Blog!

Certamente farò dei confronti tra Joomla e WordPress. Avendo quasi sempre usato Joomla, il paragone è d’obbligo. Fin da subito ho cercato le stesse funzioni di Joomla in WordPress.

Le interfacce

Partiamo dalle interfacce, che come per Joomla sono due:

  1. sito
    Quello che i visitatori vedono quando arrivano sul sito
  2. bacheca
    L’area amministrativa, alla quale si accede dalla cartella /wp-admin/, es http://www.miosito.it/wp-admin/. A differenza di Joomla dove l’inserimento degli articoli è permesso da un’apposita interfaccia nel front-end. Gli inserimenti si fanno solo da questa sezione. Naturalmente un editore non potrà vedere tutti i settaggi di WordPress.

Le estensioni

In WordPress le funzioni che svolgono in Joomla: componenti, plugin e moduli sono tutte svolte dai plugin.

N.B.
I blocchi che stanno attorno agli articoli in Joomla sono chiamati moduli. In WordPress sono Widget, ma vengono resi disponibili sempre grazie all’installazione di Plugin.

L’aspetto Grafico

In WordPress l’estensione che si occupa dell’aspetto grafico del CMS è il tema (In Joomla si chiama template). Abbiamo anche i template, da non confondere con quelli di Joomla. I template in WordPress permettono di variare la visualizzazione tra: home-page, pagine, articoli, categorie ecc. Consentono anche di personalizzare la visualizzazione di una singola categoria, pagina, articolo ecc rispetto alle altre.

Pagina, Articolo e Custom post type

In Joomla siamo abituati che i contenuti sono articoli, poi secondo come li colleghiamo ai menu diventano pagine statiche o un flusso di notizie. In Wordpress abbiamo tre entità distinte:

  1. Articoli
    Che sono quelli che compongono i flussi di notizie, blog ecc
  2. Pagine
    I contenuti statici del sito.
  3. Custom post type
    Non è un’entità come gli articoli e le pagine, ma un particolare tipo di post, creato appositamente per il sito. Generalmente i Custom post type sono aggiunti dai temi. Es nel tema SmartStart vengono aggiunti: Portfolio, Team e Slider.

Le URL

Quando ho iniziato a studiare Joomla, ho impiegato un po’ di tempo a capirle, come si creano e funzionano. E’ il punto dove tutti si perdono. Come ho spiegato in un articolo in un sito fatto con Joomla le url vengono scritte in base alle impostazioni dei menu. In WordPress è il contrario. Le url le si definiscono nelle Pagine e negli articoli.

Spero, che per chi si approccia a WordPress, questa prima carrellata sia stata d’aiuto, se hai dubbi o perplessità non esitare a lasciare un commento qui sotto.

Nel prossimo articolo di questa serie vedremo di addentrarci ulterormente nelle funzionalità e interfacce di WordPress.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 4.25 (2 Voti)
La Fabbrica del Web La Fabbrica del Web