joomla lentoQuando si realizza un sito internet, la velocità di caricamento è cruciale, sono molte le cose che la influenzano, un sistema che permette di ridurre i tempi di caricamento di un sito sviluppato con Joomla è agire sulla cache.

Dico subito che non esiste una regola ben precisa per configurarla, ognuno ha le proprie teorie, e l’unico modo per una configurazione ottimale è effettuare dei test. Bisogna però conoscere i meccanismi che stanno dietro alla cache di Joomla

La cache per sveltire un Joomla lento

Prendiamo come esempio una pagina del nostro sito contenente un articolo. Quando un utente la richiama, Joomla deve fare una serie di valutazioni che cercherò di elencare qui di seguito:

  • Quale template devo usare per quella pagina?
  • Quali settaggi devo usare per quel template in quella pagina?
  • Quali moduli devo caricare?
  • Che configurazioni hanno i singoli moduli?
  • Per ogni singolo modulo quali viste devo usare?
  • Quali settaggi devo usare per quell’articolo?
  • Quali viste devo usare per l’articolo?
  • Quali plugin devo caricare?
  • Quali configurazioni devo avere per ogni singolo plugin?

Grosso modo queste sono le elaborazioni che il sistema deve eseguire per ogni chiamata, si trasformano in continue richieste al database per recuperare informazioni con conseguente innalzamento dei tempi di caricamento.

Se si vuole mantenere il sito veloce ecco perchè si consiglia di ridurre il numero di plugin e moduli installati.

Se ci pensiamo bene certe operazioni rimangono invariate, esempio il modulo del box contatti resta sempre identico, come pure il modulo che contiene il piede del nostro sito. Anche l’articolo chi siamo, restituito dall’indirizzio htttp://www.miosito.it/chi-siamo.html resterà sempre invariato.

Perché stressare il sistema per rielaborare informazioni che non cambieranno nel tempo ad ogni richiesta? I sistemi di cache di Joomla non fanno altro che quando si richiama una pagina, salvare il risultato di queste elaborazioni e riutilizzarlo in seguito.
Ricordiamoci però che un cms è un sistema dinamico e che le informazioni al suo interno possono cambiare. Potremmo avere una discrepanza dopo una modifica tra i dati di una configurazione recente e il risultato in precedenza salvato nella cache(che per comodità andremo a chiamare snapshot).

Introduciamo quindi il tempo di cache, ovvero per quanto tempo lo snapshot sarà usato dal sistema prima di essere cancellato per ricrearne uno nuovo. In Joomla possiamo definire un tempo di vita da quando vengono elaborati e inseriti nella cache fino a quando vengono cancellati.

Dopo aver fatto una carrellata su cos’è la cache in Joomla vediamo ora in dettaglio come configurarla, ricordiamoci che  in Joomla esistono due tipi di cache. 

La cache Globale

Sicuramente tutti hanno visto questa voce nelle configurazioni di Joomla, e la possiamo raggiungere dal menu Sito, cliccando sulla voce Configurazione Globale e andare sotto la tab Sistema.
jommla impostazioni cache
La configurazione della cache Globale si riassume in tre voci che vediamo nel dettaglio
Cache

  • Off - Cache disabilitata
  • On - Cache conservativa
    Agisce solo su alcuni elementi della pagina, gli altri vengono rielaborati ogni volta.
  • On - Cache progressiva
    Agisce su tutti gli elementi della pagina compresi i moduli, per questo è quello che offre le migliori prestazioni, ha il difetto però di occupare maggiore spazio rispetto alla precedente ed è sconsigliato usarla per siti molto grossi.


Gestione cache
Questa combobox contiente tutti i supporti che lo spazio web che ospita il nostro sito mette a disposizione per il salvataggio della cache. Ovunque troveremo sempre File, ma Joomla può supportare anche:

  • apc
  • cachelite
  • eaccelerator
  • memcache
  • wincache
  • xcache

Non mi dilungo a spiegare le differenze tra ognuno dei sistemi ma è necessario sapere che esistono.

N.B.
Quando si attiva la cache sul file, dobbiamo verificare che la cartella chache di Joomla sia scrivibile, per farlo attraverso informazioni di sitema sotto il menu Sito e andare nella tab permessi cartella.

Tempo cache
E’ il tempo di vita in minuti di uno snapshot, che va da quando viene creato fino a quando deve essere cancellato.

Attenzione
Non esiste un tempo ideale, si può trovare quello per il proprio sito solo facendo dei test. Esiste però una regola. Se il sito subisce frequenti aggiornamenti va impostato un valore basso altrimenti alto.

Come escludere alcuni moduli dalla cache
Per alcuni moduli è possibile gestire delle eccezioni. Dopo aver editato il modulo interessato andando in Opzioni Avanzate ne troviamo due:

  1. Cache
    Da cui è impossibile impostare usa globale o no-cache.
  2. Tempo di cache
    Nel quale possiamo impostare un diverso tempo di cache.

Queste impostazioni a livello di modulo tornano molto comode esempio per un menù che visualizza ulteriori voci solo per gli utenti registrati.

La System Cache o Cache di Pagina

Questo tipo di cache è più potente riduce moltissimo i tempi di caricamento delle pagine rispetto a quella globale, perché non crea uno snapshot degli elementi ma di tutta la pagina.
Non va usata nel caso ci siano sul sito, forum, blog con molti aggiornamenti, grosse interazioni con gli utenti es forum o guest book, questo agisce su tutte le pagine del sito, senza possibilità di esclusione. Su pagine dove l’aggiornamento è continuo si rischia di non mantenere aggiornate le informazioni contenute nelle pagine.

Per attivare questa opzione dobbiamo andare nella gestione plugin che troviamo sotto il menu Estensioni,  cercare il plugin System - Cache e attivarlo.

Andando in modifica del plugin troviamo l’opzione Usa cache Browser che prevede il salvataggio nella cache del browser, riduce i tempi per i visitatori che richiamano più volte la stessa pagina.

La cancellazione della cache

Potrebbe tornare utile cancellare/pulire la cache, Joomla mette a disposizione due sitemi:

  1. Pulisci cache
    Questo sistema pemette di selezionare ogni singolo elemento in cache ed eliminarlo.

    Per farlo dobbiamo andare nel menu sito, selezionare la voce Manutenzione e cliccare su Pulisci cache.

    Selezionare nella pagina che ci appare gli elementi da cancellare e poi premere il tasto elimina.
  2. Elimina cache scaduta
    Questo sistema ci da la possibilità di eliminare solo gli elementi in cache scaduti. Dovendo decidere quali elementi eliminare e quali mantenere è più lento.

    Per farlo dobbiamo andare nel menu sito, selezionare la voce Manutenzione e cliccare su Elimina cache scaduta, e cliccare sul tasto Elimina scaduti.


Se hai un problemi anche il tuo joomla è lento e non riesci a risolvere non esitare a chiedere.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 4.00 (1 Voto)
La Fabbrica del Web La Fabbrica del Web