La piramide rovesciata
Sarà deformazione professionale, sarà il caso, ma sto notando che quando la gentescrive spesso non da un ordine di priorità alle informazioniche scrive.

Quando scriviamo dobbiamo immedesimarci nel lettore, che può essere svogliato, poco interessato o semplicemente di fretta, pertanto quando andrà a leggere quello che avete scritto sarà una lettura superficiale, ponendo maggior attenzione alle prime righe.

Tutto quello che scriviamo contiene un obiettivo, e deve essere contenuto nel primo paragrafo.

Per poi passare al resto di quello che vogliamo dire, ordinando le informazioni dalla più importante a quella meno, da qui il nome piramide rovesciata.

Ho imparato ad usare questa tecnica scrivendo sul blog, infatti gli strumenti di informazione che utilizziamo tutti i giorni: mail, feed rss, Facebook, quando ci propongono una novità ci visualizzano le prime righe del testo, se in queste è contenuto il cuore di quanto scritto abbiamo la certezza che la nostra informazione sia maggiormente recepita.

Anche i motori di ricerca si aspettano che i testi utilizzino questa tecnica, infatti danno maggior peso alle keyword inserite nella parte alta del codice html.

Non ci sono limiti alle sua applicazioni, mail, blog, landing page, e in tutti i testi che andiamo a scrivere cartacei o meno. Ho imparato a farne uso non solo nei testi, ma anche nei titoli, e oggetti di mail e lettere.

Questa tecnica è stata creata dai giornalisti quando l'unico mezzo di comunicazione erano i telegrafi, le comunicazioni erano quello che erano e non si aveva la certezza che tutto quello che si inviava venisse ricevuto, per questo prima venivano inviate le informazioni principali poi quelle secondarie.

Con la pratica imparerete ad utilizzare anche voi questa semplicissima tecnica che renderà i vostri testi maggiormente apprezzati dai vostri lettori.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 4.00 (1 Voto)
La Fabbrica del Web La Fabbrica del Web